itfren

Festival della Scienza di Genova

jpeg festival scienza

Museo Mineralogico Luciano Dabroi

Quattro gli Eventi Collaterali alla quindicesima edizione

del Festival della Scienza di Genova

dal 26 ottobre al 5 novembre 2016

Parola chiave: “Contatti”

Museo Mineralogico Luciano Dabroi

Palazzo Tagliaferro, Largo Milano, ANDORA (SV)

ANDORA – Al Museo Mineralogico Luciano Dabroi di Palazzo Tagliaferro apertura ufficiale e inaugurazione il 26 ottobre alle ore 10.30 per gli eventi collaterali alla quindicesima edizione del Festival della Scienza di Genova.

Il Comune di Andora in collaborazione con CEContemporary, proporrà dal 26 ottobre al 5 novembre, una mostra, Arte Materia e luce metafora di vita dell’artista Federica Marangoni, e tre laboratori didattici, a disposizione gratuita delle scolaresche, I minerali: dal Museo alla vita quotidiana, I pianeti extrasolari. Storia delle scoperte e metodi di rilevazione, Meteoriti e Asteroidi.

I progetti, presentati dal Museo Mineralogico Dabroi, collegati alla parola chiave del Festival “Contatti”, sono stati selezionati ed approvati dal Consiglio Scientifico del Festival della Scienza, il quale ha effettuato la valutazione valutando il valore scientifico dei contenuti, la rilevanza dei temi, la loro capacità di attrarre il pubblico e la credibilità del proponente.

Moltissime le tipologie di “Contatti”, prese in considerazione dal Festival della Scienza 2017: tra l’uomo e l’universo, tra l’origine di tutto e il mondo odierno, tra discipline differenti e generi che si incontrano, tra popoli e culture, tra la scienza e la società.

Contatti” avveniristici tra coloro che immaginano il futuro nelle trame della tecnologia e guardando all’orizzonte, vedono già il mondo di domani.

Al Museo Luciano Dabroi, in linea con il programma di valorizzazione del patrimonio di minerali e fossili,consistente in oltre 5000 reperti esposti nelle sale del primo piano di Palazzo Tagliaferro, i “Contatti” saranno quelli tra il mondo dell’arte e la tecnologia, tra la Terra ed i Corpi Celesti (meteoriti e asteroidi), tra la Terra ed i Pianeta Extrasolari.

Il Museo effettuerà aperture straordinarie per tutta la durata del Festival dalle ore 15.00 alle 19.00, l’ingresso come sempre sarà gratuito.

Per laboratori a disposizione delle scolaresche è necessaria la prenotazione, al numero 348.9031514, fino ad esaurimento posti disponibili.

Comments are closed.