Sfalerite – Museo Dabroi

Sfalerite

NUMERO CAMPIONE

76

FORMULA CHIMICA

ZnS

SISTEMA CRISTALLINO

Cubico

CLASSIFICAZIONE

2 : solfuri e solfosali 2.CB.05a

ASPETTO

Minerale caratterizzato da un colore rosso-brunastro, lucentezza adamantina, frattura concoide, sfaldatura perfetta, tenacità fragile, trasparente. L’abito cristallino è costituito da tetraedri fortemente deformati le cui facce, nelle loro superfici, risultano essere striate. Presenza di numerosi cristalli di quarzo come minerale associato.

ZONA DI PROVENIENZA

Graham Country, Arizona

NAZIONE DI PROVENIENZA

U.S.A.

ORIGINE

Minerale che si origina in filoni idrotermali , in depositi sedimentari, metamorfici, all’interno di rocce granitoidi.

USI

Minerale utilizzato in gemmologia, essendo considerata una pietra preziosa di grande valore per la sua bellezza estetica e sua grande rarità.

ASSOCIAZIONE MINERALOGICA

Minerale associato da letteratura a: quarzo, calcite, galena, pirite, calcopirite, fluorite, dolomite, siderite

DIMENSIONI

Larghezza 8.9 cm
Profondità 7.9 cm
Altezza 3.8 cm