SALA THOR HEYERDAHL – Museo Dabroi

SALA THOR HEYERDAHL

 

 

L’inaugurazione della sezione dedicata a Thor Heyerdahl è inserita nel programma degli eventi che la Città di Andora ha voluto realizzare nell’ambito del Gemellaggio fra la Città di Andora e la Città di Larvik entrambe legate alla figura di Thor Heyerdahl che nacque a Larvik ma trascorse anche gran parte della sua vita ad Andora e a Colla Micheri.

La storia narra che Thor Heyerdahl cercasse il paradiso in terra e che ritenne di averlo trovato qui, nel borgo medievale sulla collina di Andora, che al suo arrivo era quasi disabitata con strutture da ristrutturare che Thor Heyerdahl acquistò con il sogno di riunire in questo splendido luogo i grandi della Terra in modo da convincerli a sviluppare politiche di pace e di attenzione all’ecologia ed alla cooperazione fra persone di differenti origini e nazionalità.

Il percorso che ha portato all’allestimento della sezione dedicata a Thor Heyerdahl all’interno del Museo Mineralogico Dabroi ha raccolto il patrimonio culturale del grande antropologo creando una sinergia fra le municipalità, un’interazione fra istituzioni che hanno dato il patrocinio all’iniziativa quali L’Ambasciata D’Italia a Oslo e l’Ambasciata di Norvegia in Italia, l’Istituto Thor Heyrdahl che ha sostenuto il progetto, il Museo Kon-Tiki di Oslo che ha reso disponibili importanti cimili e reperti per l’allestimento del Museo, per arrivare alla sinergia fra differenti persone portatrici di differenti esperienze quali le curatrici del percorso espositivo le prof.sse Luisa Faldini e Anna Casella dell’Università Cattolica di Milano che con Renata Tiramani e Bjorn Heyerdahl hanno lavorato nella casa archivio, della Famiglia Heyerdahl e al Museo Kon-Tiki al fine di selezionare i reperti che si trovano nel percorso espositivo quali modellini delle imbarcazioni, cimeli, documenti inediti, reperti fotografie e disegni realizzati dal ricercatore che permetteranno al visitatore di scoprire le imprese ed alcuni aspetti inediti della personalità di “Thor Heyerdahl – L’uomo che volle cambiare la storia”.

Scroll to top